10:21 venerdì 20 Maggio 2022

Pasta e fagioli con le cozze

Pasta e Fagioli con le Cozze

Un tipico piatto della tradizione marinara napoletano da un sapore unico e particolare. Non ci vuole molto tempo per preparare questo piatto, il lavoro più grande consiste nel pulire bene e pre-cuocere le cozze, poi una volta portati ad ebollizione i fagioli con l'acqua, in venti minuti la vostra "creazione" sarà pronta da servire.
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Preparazione 1 ora
Cottura 30 minuti
Cozze da pulire ed aprire in cottura a parte 1 ora
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 Persone
Costo € 12

Attrezzatura necessaria

  • Pentola alta per cottura pasta
  • Pentola alta grande

Ingredienti

  • 3 cucchiai Olio di Oliva Extra vergine
  • 1 Kg Cozze fresche
  • 4 singoli Pomodorini (tipo ciliegino o datterino)
  • 2 Spicchi Aglio
  • 1 Confezione o barattolo Fagioli Cannellini
  • qb Sale fino
  • qb Prezzemolo
  • qb Sedano tritato

Note

Preparazione delle Cozze

Occorre innanzitutto preparare le cozze, cominciando a pulirle una ad una eliminando lo “streppone”.
Definizione di streppone: La cozza è unita da una cerniera con tre o quattro dentelli. Se volete pulire le cozze dovrai eliminare il filamento fibroso, cioè quell’aggregato che fuoriesce dalle due valve: a Napoli si chiama lo “streppone della cozza” mentre in altre località d’Italia viene chiamato “bisso”. Procedete prima con questo operazione e poi raschiate il guscio per eliminare i corpi estranei, insomma non è che la cozza deve essere lucente ma che si presenti senza sporcizia intorno altrimenti tutto poi fa a finire nel liquido di cottura che è di un utilità fondamentale.
 
 
 
 
 
 
Poi si procede alla precottura, dove le cozze si apriranno e rilasceranno il liquido di cottura che per noi sarà molto importante per questa ricetta.
Quindi mettete le cozze in una pentola alta o che comunque contenga per trequarti le cozze, aggiungete un  bicchiere d’acqua, mettete il coperchio ed accendete il fuoco a fiamma medio alta. Dopo circa 7/8 minuti le cozze cominciano ad aprirsi e quando l’apertura è come la foto che vedete in basso, togliete dal fuoco e scolate raccogliendo il liquido.
Un liquido che dovrà essere filtrato con un colino con maglie strette per eliminare tutti i sedimenti che vengono fuori dal procedimento di cottura delle cozze. Recuperatene quando più e possibile perchè parte vi servirà per cuocere la pasta e parte per conservare le cozze mentre continuate la preparazione.  
 
 
Sgusciatele, lasciandone per “coreografia” un paio nel loro guscio per ogni piatto e mettetele da parte.
Quando la pasta sta per finire la cottura, aggiungerete le cozze ed invece di aggiungere altre acqua (se c’è ne fosse ancora bisogno) allungate con il liquido di cottura delle cozze.
 
 
 
 

Preparazione dei fagioli per la pasta

 
 
 
 
 
Si comincia con il pelare un bello spicchio d’aglio, tagliare a tocchettini piccoli un pezzo di sedano (grande quando un dito), un po di prezzemolo sminuzzato e poi far soffriggere dolcemente (usate la fiammella del caffè) il tutto con tre cucchiai di Olio e dopo circa tre minuti aggiungere i pomodori
Lasciate cuocere per circa 3 minuti e poi aggiungere i fagioli cannellini dopo averli sciaquati sotto l’acqua corrente.
 
 
 
 
Altri 3 minuti e poi aggiungere acqua a coprire con un litro e mezzo di acqua mischiata al liquido di cottura delle cozze e portare ad ebollizione.
Dopo un paio di minuti dall’ebollizione aggiungere la pasta. Accertatevi che l’acqua copra di circa due centimetri la pasta e cominciate a mescolare.  
La mescolatura è un lavoro molto importante quando la pasta cuoce nel condimento per diverse ragioni: perchè impedisce che si attacchi al fondo e perchè fà in modo che girando ci si rende conto della densità necessaria affinche il preparato abbia  la giusta consistenza. Infatti, il risultato finale deve essere cremoso e non brodoso.
 
 
Dopo circa 10 minuti o comunque quando vedete che l’acqua continua ad evaporare, aggiungete le cozze e … girate sempre.  
Il risultato deve essere quello che si vede nel filmato.

Nutrition

Serving: 4g
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

NEWS

Carne: Consigli utili

Ci sono molti trucchi, segreti e tante ricette per fare la carne alla brace o alla griglia in maniera perfetta, dalla marinatura alla cottura, fare

Leggi Tutto »

Quel che si dice sul 5G

Definizione rapida 5G è la quinta generazione di tecnologia di rete cellulare. Offre velocità più elevate, larghezza di banda più ampia, latenza più bassa e

Leggi Tutto »
Translate »
Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.