I migliori hamburger del mondo scelti da uituit

L’umile hamburger raramente ha un posto nella cucina tradizionale ma per molti chef di alto livello è uno dei più grandi piaceri del mondo alimentare.
È un piatto semplice che si trova ovunque e amato in tutto il mondo.

Le origini

Il suo nome deriva da Amburgo, città da cui nel 1800 partivano le navi di emigranti europei diretti in America e a bordo delle quali si consumava un piatto a base di carne macinata. Il primo hamburger classico con la carne tra le due fette di pane tonde fece il suo esordio mondiale nel 1904 alla fiera di St. Louis. Ma dove puoi ottenere il migliore e qual è il segreto per trasformare una manciata di manzo tritato (o qualcos’altro) e del pane in una prelibatezza? Ho fatto una ricerca ed ho scoperto che Chef carichi di stelle Michelin e altri riconoscimenti – hanno i loro hamburger preferiti…

  • “– Sai cosa non riesco proprio a tollerare?
  • – L’ipocrisia?
  • – No, Non riuscire a materializzare un panino con la forza del pensiero.”.

Condivido appieno il pensiero di Demotivatrice10, Twitter (un personaggio del web) per desiderio di un panino con hamburger, ed è anche per questo che esiste un giorno per celebrarlo! Il panino più amato del mondo, l’icona del fast food piatto simbolo della cucina americana, non poteva non avere una giornata a lui interamente dedicata: il 28 maggio si celebra la Giornata Mondiale dell’Hamburger.
La Giornata mondiale dell’Hamburger è stata istituita dagli Stati Uniti con lo scopo di promuovere questo prodotto made in Usa in tutto il mondo.

E vediamo dove nel mondo, si trovano i migliori Hamburgher segnalati, ovviamente negli USA c’è ne sono molti ma vi sorprenderanno altre “locations”, ovviamente c’è anche il mio personale con la relativa ricetta 😉

Shake Shack, USA


Shake Shack è nato da un chioschetto mobile per hot dog a Madison Square Park. Il chioschetto mobile ha dato vita a un’apertura permanente che serve deliziosi hamburger con ingredienti freschi e amore dal 2004. Oggi ci sono 275 località Shake Shack in tutto il mondo. Servono alcuni dei più deliziosi e smackanti hamburger gourmet, patatine fritte e frappè e creme congelate per i suoi clienti.
Il loro Signature Shack Burger è un must per i principianti di Shake Shack. Viene fornito con una classica combinazione di lattuga verde fresca, pomodori rossi brillanti, formaggio che cola giallo e un succoso tortino carnoso scottato. Se sei vegetariano, scegli lo Shroom Burger – un fungo portobello fritto in padella pieno di muenster fuso e formaggi cheddar, condito con lattuga, pomodoro e ShackSauce.

Five Guys, USA


Five Guys in USA è un posto dove si serve hamburger e patatine, tutto elaborato in modo artigianale dal 1986. All’inizio del 2003, Jerry e Janie, insieme ai “Cinque ragazzi”, hanno iniziato a offrire opportunità di franchising. Oggi, 30 anni dopo l’apertura di Five Guys, ce ne sono quasi. 1.700 sedi in tutto il mondo (Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Europa, Asia e Medio Oriente) e altre 1.500 unità in sviluppo.
Five Guys è stata votata come la catena di hamburger più popolare del Regno Unito quest’anno. Da provare il piccolo cheeseburger Signature e aggiungere le patatine Cajun e un frappè al cioccolato con pancetta alla banana. Per i vegetariani, il sandwich vegetariano al formaggio che presenta cipolle grigliate, funghi e peperoni su un panino tostato, condito con formaggio americano fuso, lattuga e pomodoro e uno qualsiasi dei 15 condimenti della catena. 

Burger In-N-Out, USA


In-N-Out Burger è stato il primo della catena di store-hamburger in California, presentato da Harry Synder. Harry era solito scegliere gli ingredienti come carne e verdure che preparava con le proprie mani mentre sua moglie Esther gestiva la contabilità. Oggi ci sono 364 sedi Burger In-N-Out negli Stati Uniti, di cui 262 nello Stato della California. Questo locale per hamburger attira un gran numero di visitatori da tutto il mondo appositamente per la sua firma con marchio Double Double che viene fornito con due polpette carnose e due fette di formaggio e un’intera fetta di cipolla accatastata tra di loro.

Patty and Bun, Regno Unito


Patty and Bun, con sede a Londra, nel Regno Unito, è il luogo perfetto per prendere una birra, patatine fritte e, naturalmente, un hamburger perfetto e succoso! Smokey Robinson e l’hamburger di funghi Portobello sono alcuni degli hamburger in cui vale la pena immergersi. Offrono anche kit da asporto per farti godere questa bontà da schioccare le labbra a casa! Fantastico il loro website, da vedere:

https://www.pattyandbun.co.uk

MOS Burger, Giappone


MOS Burger è una famosa catena di hamburger giapponese. Nacque in una piccola città chiamata Narimasu situata vicino a Tokyo. Hanno avuto un enorme successo nel tentativo di una fusione di hamburger americani con sapori giapponesi. Riesci a immaginare un hamburger di riso servito con carne alla griglia, soia dolce e salsa barbecue tra polpette di riso compattato? Per vegani e vegetariani, il Kinpira Burger è un’ottima opzione vegana.

La Royale a Barcellona, in Spagna


La Royale a Barcellona, in Spagna, serve hamburger fatti in casa con carne fresca come Vitello,Tonno, Angus. Vegetariani e Vegani possono banchettare con hamburger a base di tofu, soia e verdure. Ed hanno anche la carne Wagyu (Wagyu è una parola composta formata da due ideogrammi giapponesi: “WA” (和), che significa Giappone, e “GYU” (牛), che vuol dire manzo. Il suo significato finale è quindi “manzo giapponese”. Questo termine viene usato per indicare determinate razze di manzo giapponese, Japan black che, grazie a degli incroci effettuati nei secoli e a dei metodi di allevamento specifici e molto particolari, vantano una carne ricca di grasso intramuscolare -le venature del grasso nella carne danno vita alla cosiddetta marezzatura- molto aromatico, dolce e, difficile da credere, salutare… e immaginate una Japan black Allevata in Spagna, in un contesto non intensivo rispettando benessere animale e crescita naturale, quindi si prosegue nella scelta con  Tonno e Angus. Vegetariani e Vegani possono banchettare con hamburger a base di tofu, soia e verdure. Anche La Royale segue la tendenza  già popolare a Londra e New York, di mangiare hamburger Gourmet in accompagnamento con gin Tonic. Lo terremo a mente!

Bioburger, Francia


Il bioburger a Parigi, in Francia, è noto per i suoi hamburger biologici certificati serviti a prezzi convenienti. Producono hamburger ecologicamente responsabili promuovendo ingredienti acquistati organicamente Iniziato da due amici: Anthony e Louis in questo locale per hamburger a tre piani, il menu dà una svolta leggermente dolce al sandwich tradizionalmente salato, con graffette con salsa barbecue, cipolle caramellate, melanzane grigliate, pancetta e formaggio

Buns Out Burger, Sudafrica


Buns Out Burgers situato a Johannesburg, in Sudafrica, serve sensazionali hamburger gourmet fatti veramente bene. Hanno una vasta gamma di opzioni di hamburger vegetariani e vegani che rendono il loro menu diversificato e che attira un gran numero di clienti. Tra i nuovi articoli ci sono: nuovi hamburger “extra”, hamburger di pollo fritti e un’esclusiva gamma di dessert speziati.

Burger Project, Australia


Burger Project, situato a Sydney, in Australia, serve hamburger di dimensioni perfette con carne perfettamente cotta. Servono anche ottimi hamburger vegetariani e frullati cremosi e spessi. Tutte offerte che lasciano i propri clienti con l’acquolina in bocca!

Fergburger, Nuova Zelanda


Fergburger è un ristorante di hamburger situato a Queenstown, in Nuova Zelanda, specializzato in hamburger gourmet. I loro hamburger includono quelli preparati con agnello, merluzzo, falafel, un mix di carne suina e pollo e carne di cervo. Questi “panini” sono morbidi, appaganti ed estremamente deliziosi! Inoltre, se ami un po ‘di avocado e pancetta in aggiunta, questi hamburger non deludono mai!

Café a Bistro, Lima


L’Hamguesa Café A Bistrot, propone roast beef macinato grossolanamente, cipolle caramellate, formaggio e una salsa segreta. “È semplice ed è davvero delizioso”, afferma Gastón Acurio, uno degli chef più acclamati dell’America Latina.

La Lucha Sanguchería, Lima-Perù


Questa catena peruviana informale serve un ottimo hamburger con doppio formaggio, secondo Virgilio Martinez, il cui Central, a Lima, è al sesto posto nella classifica dei 50 migliori ristoranti del mondo. “Ha un delicato tocco di acidità tipica peruviana e se aggiungi le salse che suggeriscono, il tocco un po’ piccante accentua il gusto conferendo il sapore tipico dell’america Centrale”.

il VEGA UITUIT


Essendo il mio un blog di ricette, non poteva ovviamente, mancare la personale ricetta. Anzi non solo una ma di tanto aggiornerò il post con nuove ricette con segreti e consigli per fare un buon panino con hamburgher senza girare il mondo. Oggi vediamo come preparare un ottimo panino vegetariano. Essendo il primo e vegetariano, lo chiamerò il VEGA UIT-UIT. 

NEWS

Translate »